A spasso nel tempo! – Episodio #8

ROMA E L’ARTE DELL’HAIR-STYLING

Nell’antica Roma era già presente tutto ciò che troviamo anche oggi nell’universo dell’hair-styling: parrucche, extension, chignon… Venivano anche usati prodotti specifici come lacche per fissare la piega, colorazioni e decolorazioni.
Naturalmente solo i ricchi potevano permettersi certe pettinature, perché occorreva avere schiave specializzate (le serve pettinatrici erano chiamate “ornatrices”) e naturalmente occorrevano molte ore di lavoro. Il risultato però era una sorta di scultura, una vera opera d’arte.
A volte le lunghe trecce venivano disposte come torri sulla sommità del capo, ed erano alte fino a due o tre volte la testa.
Per donare alla chioma dei fitti riccioli veniva usato un ferro caldo detto “calamistrum”.
Per la cura dei capelli venivano usate varie misture, tutte a base di prodotti naturali: succo di mele, tuorlo d’uovo, aceto e latte, ma anche fiori di iris, vaniglia, cannella e miele.
Una delle ricette con cui si ottenevano detergenti e coloranti consisteva in una miscela di cenere di faggio e grasso di capra.
Per i Romani gli Dei erano considerati biondi, probabilmente perché i capelli chiari erano poco diffusi, per cui sfoggiare una capigliatura bionda o rossa era considerato sinonimo di fascino; Per diventare bionde le donne romane usavano capelli posticci di barbari nordici, oppure spargevano sui capelli una porporina d’oro. Esisteva anche lo schiarimento con una mistura di limone ed acqua distillata di fiori di ligustro. In età imperiale venne importato dall’Egitto l’Hennè.
Per impreziosire le loro acconciature le donne romane vi inserivano dei nastri chiamati “vittae”, diademi, coroncine o spilloni. Venivano utilizzati anche la seta e il velo. A volte le acconciature venivano cucite. Utili erano anche delle retine sottili chiamate “cecrifali”, o delle fasce chiamate “titulus”, fatte di feltro ma rivestite di seta o damasco. Per le donne anziane si ricorreva all’uso di posticci e parrucche (“galeri”), spesso realizzate con capelli veri.